Cavallo con tendiniti recidivanti

SPECIE: cavallo
RAZZA: Sella Italiano
SESSO: maschio castrone
ETÀ: 8 anni
NOME: Grey

 

Caso clinico:

A seguito di tendiniti recidivanti a carico del tendine flessore superficiale, dovute a difetti d’appiombo, Grey è stato sottoposto a chirurgia.
Le tendiniti curate si ripresentavano regolarmente poco dopo la guarigione, non appena il cavallo tornava all’attività. Dopo l’ultimo episodio, si è optato per l’intervento chirurgico di desmotomia della briglia radiale.
Queste tendiniti ricorrenti erano causate da difetti di appiombo, associati ad una debolezza strutturale e ad alte prestazioni agonistiche richieste al cavallo. A 24 ore dall’intervento, era ancora presente un edema a carico del terzo distale del radio. In queste situazioni il rischio di infezioni post chirurgiche aumenta se è presente un edema importante della parte operata.

Trattamento con Laserterapia MLS®:

Per diminuire l’infiammazione e l’edema, è stata usala la Laserterapia MLS®. Il programma usato è stato «edema» a punti su tutta l’area.

Risultati Ottenuti:

Lo scopo di presentare questo caso clinico è quello di sensibilizzare i veterinari verso la possibilità di utilizzare la laserterapia come coadiuvante nella gestione del dolore e dell’edema post chirurgico nella pratica quotidiana.

Per gentile concessione della Dr. Tatjana Falconi, San Felice del Benaco (BS)